Le Novità Fiscali di Ottobre 2019

Movimenti bancari sospetti – Ordinanza Corte Cassazione   9.9.2019, n. 22466

È legittimo l’accertamento nei confronti di una società qualora il relativo amministratore non “giustifichi” i movimenti bancari sospetti.

 

Prezzo cessione immobile inferiore al mutuo – Ordinanza Corte Cassazione  19.9.2019, n. 23379

È legittimo l’accertamento nei confronti di una società immobiliare che ha ceduto un immobile ad un prezzo inferiore rispetto all’importo del mutuo bancario contratto dall’acquirente.

 

Licenza vendita alcolici – Nota Agenzia Dogane 20.9.2019, prot. n. 131411/RU

Sono stati forniti chiarimenti in merito al ripristino, ad opera del DL n. 34/2019, dell’obbligo di denuncia fiscale per la vendita di alcolici a carico di alcune attività che dal 2017 ne erano state esentate e, in particolare per i soggetti che:

− hanno iniziato l’attività fino al 28.8.2017;

− hanno iniziato l’attività dal 29.8.2017 al 29.6.2019;

− iniziano l’attività dal 30.6.2019.

 

Data fattura elettronica –Risposta interpello Agenzia       

Entrate 24.9.2019, n. 389

Sulla fattura elettronica differita è possibile indicare, quale data della fattura, in alternativa alla data dell’ultima operazione (corrispondente, di fatto, a quella dell’ultimo ddt), l’ultimo giorno del mese. Resta fermo l’invio al SdI entro il giorno 15 del mese successivo.

Inoltre, con riferimento alle fatture relative a prestazioni di servizi, in mancanza del pagamento da parte del cliente, l’emissione della fattura (anticipata) individua la “competenza” dell’IVA a debito.

 

IVA autoscuole – Risposte interrog. parlamentari 

25.9.2019, nn. 5-02751 / 5-02752

A seguito del recepimento, da parte dell’Agenzia delle Entrate nell’ambito della Risoluzione 2.9.2019, n. 79/E, di quanto sancito  dalla  Corte  di  Giustizia UE  nella  sentenza  causa  C-449/17, l’attività di scuola guida è imponibile ai fini IVA.

Attualmente “sono allo studio proposte normative” finalizzate ad evitare l’applicazione retroattiva dell’imponibilità.

 

Ordini di acquisto  elettronici SSN –Nota Ragioneria generale dello Stato 26.9.2019        

È stato reso noto che “è in corso di aggiornamento la data di decorrenza” (stabilita all’1.10.2019 dal DM 7.12.2018) dell’obbligo, previsto dalla Finanziaria 2018, di effettuazione in formato elettronico degli ordini di acquisto di beni e servizi da parte degli Enti del SSN e di trasmissione degli stessi per il tramite del Nodo di Smistamento degli Ordini (NSO).

Articoli Correlati

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.