Piano Straordinario per L’occupazione

CONTRATTO DI INSEDIAMENTO PER INVESTIMENTI DI ENTITÀ CONTENUTA
Piano Straordinario per l’Occupazione – Misura II.5 – “Più investimenti” Programma 2011/2015 per le attività produttive – Misura 3.1 ex L.R. 22/11/2004 n.34 P.A.R. – F.S.C 2007-2013 – Misura I.4

La Misura è finalizzata a favorire l’attrazione e lo sviluppo in Piemonte di attività e investimenti di piccole dimensioni provenienti dall’estero o da altre regioni italiane, per migliorare la competitività e la diversificazione del tessuto imprenditoriale e produttivo regionale e creare nuova occupazione diretta e indiretta.

Piccole, medie e grandi Imprese, come definite dalla disciplina comunitaria in materia di aiuti di stato, costituite sotto forma di società di capitale o di persone, italiane (non piemontesi) o estere, che non siano già presenti in Piemonte al momento di presentazione della domanda.

Apertura di una nuova unità locale o costituzione di una nuova società in Piemonte, che generi una ricaduta occupazionale minima di almeno 3 addetti. Caratteristiche dell’investimento: durata massima: 24 mesi. importo minimo correlato al contributo e al numero di occupati, secondo la tabella sotto riportata (vedi “Natura dell’agevolazione”)

  • Immobilizzazioni (suolo, fabbricato, opere edili, macchinari e attrezzature)
  • hardware, software e supporti informatici
  • pubblicità e marketing
  • affitti e noleggi
  • materie prime e di consumo destinate alla produzione (escluse le merci destinate alla vendita).

Contributo a fondo perduto, in regime de minimis, correlato alla dimensione dell’investimento e al numero di occupati generato (requisiti da rispettare contemporaneamente), secondo la seguente tabella. Premialità aggiuntiva di €20.000 per tutte le categorie di investimento, in caso di assunzione di lavoratori svantaggiati.

Le domande devono essere presentate a Finpiemonte SpA, inviandole all’indirizzo Finpiemonte SpA – Galleria San Federico, 54 – 10121 Torino tramite raccomandata A/R o corriere espresso. Per la compilazione della domanda utilizzare esclusivamente il modulo telematico (“Modulo di domanda“) reperibile sul sito www.finpiemonte.it Il documento cartaceo compilato e stampato, deve essere firmato in originale dal Legale Rappresentante, prima dell’invio a Finpiemonte.

Articoli Correlati